Ultima modifica: 14 maggio 2017

BFree, la mappa interattiva per un turismo senza barriere architettoniche

Si chiama BFree l’app che segnala i percorsi per raggiungere agevolmente in carrozzina, elettrica o manuale, i principali luoghi d’arte di Verona, Roma, Siena e Lugano con informazioni sulle strutture e sul loro grado di accessibilità.


L’applicazione è stata sviluppata da Global Accessibility, grazie anche al supporto e ai suggerimenti di DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, e della onlus romana Abiliatour, che durante la scorsa estate proprio a Verona avevano testato sul campo l’accessibilità delle principali attrazioni turistiche tracciando la mappa riportata nella app.
– https://play.google.com/store/apps/details?id=global_acessibility.com.globalaccessibility
(fonte: http://www.thewaymagazine.it/targets/bfree-turismo-senza-barriere/)

1 commento »

Lascia un commento